0%

Buon compleanno Carlo

Scritto da - Redazione il :


Adv

12249875_10205488966805899_4153738387908776792_nBuon compleanno Carlo!!!
In questi giorni al telegiornale hanno dato gli auguri all’attore Carlo Verdone per i suoi sessantacinque anni di età.
Quando sento il suo nome, irrimediabilmente, il pensiero mi porta al film, riflessivo e sempre molto attuale (purtroppo), “Bianco Rosso e Verdone”.
L’immagine tristemente ironica di un’Italietta ancora presente.
Un’Italietta che, quando giunge al periodo elettorale, esce quasi fuori di senno. Un ‘Italietta che mostra la sua non voglia di cambiare.
L’attore in questo film, come in altri, vedi “Un sacco bello” e “Viaggi di nozze”, si trasforma in tre personaggi.
Personaggi che, pur estremizzando caratteri ed atteggiamenti grotteschi, rappresentano comunque persone di tutti i giorni costretti a fare i conti con ciò che ti presenta il bel paese.
C’è Mimmo il bonaccione, legato agli affetti familiari che rimane scandalizzato quando la sua nonna morta in cabina elettorale non viene soccorsa nel seggio.
I presenti sono occupati, infatti, a contendersi il voto della sfortunata signora.
C’è Furio il pignolo, colui che esasperatamente compie il suo dovere di cittadino, di padre e di marito.
C’è l’emigrante, che “sistematosi”nel paese straniero crede che, ritornando in Italia, trovi il suo paese cambiato ed invece si trova catapultato in una serie di sventure. Viene derubato di tutto ed arriva nel seggio con vestiti ed auto a brandelli.
Ed è normale che al momento del voto sbraiti contro l’intero sistema.
Che tristezza!
E si prova ancora più tristezza quando, a distanza di anni, rivedendo questo film ci si rende conto che nulla è cambiato…
Buon compleanno Carlo!!!

Carla Formisano