0%

Doppietta d’oro per Nadia Simeoli al Gran Prix Campania

Scritto da - Redazione il :


Sport

Adv

Nadia Simeoli è ritornata sul primo gradino del podio, al Gran Prix Campania ultima prova del Tour Gran Prix Italia Cadetti e Junior, vincendo alla grande in entrambe le classi e lasciando a bocca aperta tutti ed offrendo momenti di grande judo. Sicuramente tra le favorite della vigilia, la Torrese Vice Campionessa Europea, dopo i due Campionati Europei (under 18 e Under 21) che l’hanno vista tra le protagoniste, scendeva per la prima volta sui tatami italiani in una gara del calendario ufficiale della FIJLKAM, il Gran Prix Campania che si disputa nel PalaSele di Eboli. Nella giornata di sabato sono di scena gli atleti della classe cadetti e la sua scalata per la vittoria finale dura pochissimo. Infatti, i suoi quattro incontri terminano tutti prima del limite con ippon spettacolari.
Si comincia con la napoletana Palumbo che subisce un ippon di Uchi mata. Poi tocca alla Friulana Michelle Kamano che va giù con l’ippon più bello, un o uchi gari trasformato al volo in uchi mata. In semifinale è la lombarda Camilla Ninfo che tenta di fermare la furia vincente della Napoletana ma il suo tentativo è vano anche lei giù con uchi mata in meno di un minuto. In finale l’emiliana Caterina Mazzotti che cerca di opporsi senza risultato alla corsa vincente di Nadia, che con questa vittoria vince anche il Gran Prix Italia e chiude la Raking List italiana 2016 under 18 al primo posto. Sul podio con lei Caterina Mazzotti 2°, Marcella Costa e irene Pedrotti 3°. Con questa gara chiude il suo percorso cadetti nel modo migliore.
Nella giornata di domenica è la volta degli Junior (under 21), sono cambiate le atlete più grandi e mature ma non è cambiata la voglia di vincere della Napoletana attrice principale anche in questa competizione. Regola velocemente l’incontro con la Veneta Rebecca Zanesco. Poi è la piemontese Ilaria Marcuzzo a cadere sotto i suoi colpi. In finale ci prova la romana Chiara Cacchione, vincitrice della Coppa Italia Senior la settimana scorsa e sua vecchia conoscenza. Tentativo vano, anche lei deve cede il passo e il gradino più alto del podio alla Torrese. Saliranno sul podio della classe junior Chiara Cacchine 2°, Rebecca Zanesco e Ilaria Marcuzzo 3°.
In questa due giorni di gare Nadia ha davvero marcato la differenza con le sue avversarie, il suo ritmo, la sua tecnica, la sua potenza, la sua voglia di vincere sono emerse agli occhi di tutti. Conclude così alla grande, un anno meraviglioso che l’ha vista protagonista a tutti i livelli con dei risultati davvero importanti dal Gran Prix Italia, ai Campionati Italiani, passando per le European Cup e finendo ai Campionati Europei 5° a Junior e 2° a Cadetti. Il prossimo anno si inizia subito con un appuntamento importantissimo e difficile il Campionato Italiano Assoluto, dove la Simeoli vorrà dire la sua a modo suo, come ci ha abituato.

Sebastiano Simeoli