0%

E – ducare

Scritto da - Licia Ruggiero il :


Adv

12511893_10207444535584835_946671034_nSe io dovessi preparare i miei alunni alla visita del Sindaco della mia città o addirittura del primo Ministro farei in questo modo: chiederei ai bambini di guardarsi bene intorno… di chiedere ai loro genitori se sono contenti di come vanno le cose, se secondo loro chi, come il sindaco e il primo Ministro hanno il compito di far funzionare bene le cose, hanno fatto un buon lavoro. .. li lascerei liberi di trovarsi la risposta… gli spiegherei che chiunque viene a trovarci va trattato con rispetto e poi lascerei decidere a loro se salutare con educazione o fargli un tifo da stadio…. molti docenti dimenticano che EDUCARE significa aiutare l’allievo a “trarre fuori” (e-duco ) dalla propria persona ciò che ha da sviluppare di autentico, di proprio…. non dobbiamo forgiare marionette imponendo determinati comportamenti dall’esterno ma aiutare i nostri allievi a riconoscere il valore delle cose nella propria vita, esprimendosi di conseguenza, secondo valori MORALI e CULTURALI che scaturiscono dalla loro stessa persona. Quanta tenerezza suscitano in me quei poveri bambini “addestrati” a sventolare bandierine e fare tifo da stadio quando qualche personalità si reca a far loro visita. Le immagini che vedo nei notiziari mi riportano indietro …..a tempi che pensavo ormai passati.