0%

La Ripa non Si Tocca, ecco i prossimi passi (Torre del Greco)

Scritto da - Giacomo Mennella il :


Adv

RipaAnche Aucelluzzo.it era presente all’evento La Ripa non Si Tocca di sabato 21 maggio con tanti cittadini che hanno partecipato con sensibilità e interesse all’evento organizzato per mantenere alta l’attenzione sul progetto che prevede la costruzione di un parcheggio multi piano in L.go Comizi, con conseguente demolizione delle Scale della Ripa, opera che l’Amministrazione Comunale pareva aver in un primo momento accantonato ma che invece prosegue l’iter burocratico con tanto di bando e conseguente assegnazione dei lavori. Presenti tutte le altre realtà cittadine che hanno organizzato l’evento e che stanno seguendo da diversi mesi la questione: il Comitato Cittadino La Ripa non si Tocca, il Centro Sociale Torrese, l’Università Verde, il gruppo FB Amarcord, e il Meet Up Amici di Beppe Grillo con la speciale partecipazione di Antonio Crispino, presidente del Polo Artistico Torrese che ha recitato dei versi in prosa davvero suggestivi con a tema la Ripa dal punto di vista storico e culturale, e Rosa Visciano de “Il Gazebo Rosa ONLUS” che con diversi figuranti in costumi d’epoca gentilmente concessi dall’associazione Ceralakka Art, hanno allietato l’evento con una sfilata davvero suggestiva. Il miraggio di vedere un membro dell’Amministrazione Comunale che venisse a relazionarsi con i cittadini è rimasto tale, si consideri che è stata consegnata una petizione il 06 aprile con circa 700 firme utili a richiedere delucidazioni in merito al progetto e che non si è avuta ad oggi alcuna risposta da parte degli organi decisionali preposti, denotando l’atteggiamento di assoluta chiusura che stanno assumendo i vertici cittadini in merito all’argomento e la prosecuzione della gara d’appalto che scadrà il prossimo mese. Gli eventi e le iniziative per coinvolgere ed informare i cittadini non termineranno qui, ci sono già in cantiere altre iniziative divulgative e artistiche che nei prossimi giorni verranno annunciate alla cittadinanza, almeno fino a quando non verranno dati i chiarimenti richiesti rispetto a tutte una serie di criticità rilevate al progetto.