0%

Le interviste dell’Aucelluzzo: Gennaro Cuomo, agente di Torre del Greco

Scritto da - Clementina Sasso il :


Adv

12021933_10153266623671443_2018168778_nL’Aucelluzzo incontra oggi Gennaro Cuomo, giovane agente di Polizia Locale, dipendente del Comune di Torre del Greco e specializzato in Emergency Management.
Ci piace raccontare belle storie di giovani delle nostre città che
si distinguono per il loro impegno.
Aucelluzzo: Ciao Gennaro, come sai io ho amici aucelluzzi in ogni dove e sono sempre informato su ciò che succede e so che sei appena tornato da un viaggio ad Atene dove hai partecipato ad un Workshop internazionale dedicato ai gestori delle emergenze di tutta Europa.
Gennaro: Sì, esatto. Per l’Italia ero l’unico gestore delle emergenze presente. Le nazionalità degli altri colleghi erano: Grecia, Francia, Gran Bretagna, Ungheria, Germania e Spagna. In totale eravamo circa 20 e il workshop si è focalizzato principalmente sulla problematica della gestione dei flussi migratori (rifugiati e migranti).
A: Il tema e’ sicuramente attuale e molto sentito. Anche io sono un esperto di flussi migratori… scusa la battuta ma a me piace occuparmi di problemi seri in chiave ironica. Qual era lo scopo del Workshop?
G.: Ci siamo ritrovati per discutere dello sviluppo di nuove tecnologie al servizio della comunità internazionale per la pianificazione, la prevenzione e il coordinamento delle emergenze internazionali.
A: Quali sono state le tue impressione? E quale contributo ha portato l’Italia?
G.: Buone. Mi e’ piaciuto molto l’ ambiente dinamico, dove hanno convissuto due anime: quello della ricerca universitaria e quello dei “pianificatori/gestori delle emergenze”. Io mi sento onorato di aver avuto l’opportunità di potuto rappresentare l’Italia e il Comune di Torre del Greco in questa iniziativa di ricerca internazionale e come nazione, abbiamo dato informazioni fondamentali per lo sviluppo di una tecnologia che possa essere realmente funzionale alle attività pre, during e post emergenziali.
A: Grazie e in bocca all’aucelluzzo!