0%

Nadia Simeoli vince il GranPrix Italia Junior di Judo 2015

Scritto da - Redazione il :


Sport

Adv

12270262_10201039951156229_531716113_nSi è concluso il circuito del GranPrix Italia Junior 2015 con l’ultima prova in programma, il 2º Gran Prix Campania 2015 disputatosi nel Palasele di Eboli. Una tappa molto importante dove si decidevano i vincitori finali del GranPrix Italia. Nella categoria dei-63kg la classifica provvisoria vededeva al primo posto la Campionessa Torrese Nadia Simeoli. Una classifica molto stretta dove le pretendenti che ambivano alla conquista del prestigioso trofeo nazionale erano diverse e tutte di indubbio valore. La Torrese, pur essendo la più piccola appena 16 anni, non ha guardato in faccia nessuno ha messo in fila tutte le sue avversarie arrivando in finale con un rullino di marcia impressionante. Il resoconto di una vera giornata di gloria è affascinante. Parte avvantaggiata di un turno, in quanto testa di serie, senza timori affronta la marchigiana Contigiani che nulla può contro la furia irresistibile della Simeoli. Alle semifinali gli tocca affrontare la Campionessa Italiana in carica e sua compagna di squadra agli ultimi Europei Junior, la friulana Palombini, osso molto duro e tenace, ma anch’essa cade sotto i colpi della Napoletana. La finale è da cardiopalma, chi vince porta a casa il GranPrix Campania e la vittoria finale al GranPrix Italia. La sfida è con la romana Cacchione, a pari punti nella classifica provvisoria, atleta tra le più forti d’Italia in assoluto. I mach è sul filo del rasoio, Nadia recupera uno svantaggio iniziale e poi si porta in leggero vantaggio, ma a trenta secondi dalla fine fa scacco matto con un Tai-otoschi da manuale atterra la sua avversaria e la immobilizza conquistando la vittoria finale. Nadia esulta tanto come non aveva mai fatto, tra i forti applausi del pubblico presente alza le braccia al cielo e urla urla forte il nome di Antonio, una vittoria voluta a tutti i costi, forse più delle altre volte, tutta dedicata ad Antonio Masullo, il giovane compagno di palestra che pochi giorni prima aveva perso la vita in un tragico incidente stradale, investito mentre attraversava la strada che divideva la palestra dalla sua casa. Con questo bellissimo e nobile gesto si chiude un anno di succesi per la Campionessa Torrese. Il prossimo appuntamento è a fine gennaio con la prima tappa del GranPrix Italia 2016 a Lignano Sabbiadoro.

Sebastiano Simeoli