0%

POMIGLIANO POLVERI SOTTILI: TRATTENETE IL FIATO!

Scritto da - Angela Ronga il :


Adv

13000278_1180327928674660_9183106917171106141_nTutti invitati dal “comitato per la tutela e la salvaguardia dell’aria” al convegno di Martedi 26 Aprile 2016 – ore 18,00 nell’Aula Consiliare – Pomigliano

Un momento di riflessione, con esperti, sulle problematiche dell’inquinamento dell’aria:
– analisi della qualità dell’aria nel territorio nord di Napoli;
– impatto dei fattori inquinanti, quali polveri sottili (pm2.5 e pm10), sull’organismo umano;
– i comportamenti virtuosi che i cittadini possono porre in essere per abbattere le fonti inquinanti;
Seguirà un breve dibattito a seguito di domande poste dal pubblico.

L’aria che respiriamo rappresenta un bene primario, prezioso e insostituibile per ogni singolo individuo, nonostante ad essa non sia stata dedicata la giusta e necessaria attenzione.
Negli ultimi tempi nella provincia nord di Napoli, compresa la città di Pomigliano d’Arco, si è registrato un aumento dell’inquinamento atmosferico. Come evidenziato dai rilievi dell’ARPAC, attraverso le centraline dislocate nei vari comuni dell’area su citata, si sono osservati giornalmente sforamenti dei limiti, consentiti dalla legge, degli inquinanti presenti nell’aria, quali PM10 e PM2,5.
Questo convegno vuole essere un momento di riflessione sulle problematiche dell’inquinamento dell’aria, una disamina delle fonti inquinanti, soluzioni che possono essere intraprese da una comunità per ridurre tale fenomeno, nonché da un punto di vista preventivo, quali possono essere gli stili di vita da assumere per preservare l’ambiente.

Lo scopo principale del convegno è quello di sensibilizzare l’opinione pubblica e gli organi competenti in materia, al fine di adottare tutti i provvedimenti e i comportamenti necessari a ridurre l’inquinamento atmosferico per la tutela della salute.