0%

Pulizia delle pinete dopo Pasquetta, attenzione agli sciacalli!!! (Torre del Greco)

Scritto da - Clementina Sasso il :


Adv

pineteA Torre del Greco quando c’e’ bisogno di apparire per apparare, i politici diventano tutti dei maestri.
Quelli della maggioranza poi hanno un’attitudine particolare a farsi belli con i nostri soldi solo dopo aver eluso le loro responsabilità di prevenzione.
Ma andiamo ai fatti per chiarirci meglio.
Giovani torresi (o comunque delle zone limitrofe) non meglio identificati hanno trascorso la Pasquetta nelle pinete della nostra città, lasciandole poi in condizioni indegne. Sono state avvistate persino una fornacella e una pentola, miste a bottiglie di plastica e vetro e salsicce inchiodate agli alberi. Uno schifo totale, insomma.
Ora voi direte: ma sempre a prendervela con le istituzioni voi… cosa potevano fare?
E non vi preoccupate che ve lo chiarisco subito. Una settimana fa il consigliere D’Elia aveva protocollato una richiesta per chiedere di mettere dei cestini all’ingresso delle pinete almeno per provare ad evitare il peggio e comunque aveva portato all’attenzione dell’amministrazione cosa sarebbe potuto succedere. Niente e’ stato fatto. Il nulla più assoluto. Ma, voi dite ancora, avrebbe funzionato?
Beh, molti sacchetti che ho visto nelle foto erano almeno chiusi e quindi, magari, se ci fosse stato un bidone nelle vicinanze ci si sarebbe potuti arrivare e poi ho letto anche il racconto di un cittadino qualunque (corredato da foto di pinete linde e pinte) che aveva vigilato tutto il giorno esortando i ragazzi a tenere pulito. Quindi, sì, mandare qualcuno a vigilare, anche formando squadre di volontari, sarebbe stato da deterrente.
Ma la cosa peggiore e’ che ora un consigliere di maggioranza ha fatto richiesta per avere per due giorni a disposizione i mezzi della ditta di raccolta rifiuti per andare a pulire le pinete. Cosa?!? Ora volete lavarvi la faccia con i nostri soldi (e perche’ non credo proprio che la ditta li presti gratis al consigliere ma si farà pagare profumatamente!) e farvi la foto che avete ripulito le pinete?
Lasciate stare, state a casa che ci pensano i cittadini a pulire ciò che e’ loro e voi, con la vostra noncuranza, seppur avvisati, avete contribuito a sporcare. Stavolta non vi lasceremo fare la foto trionfanti con la sacchetta in mano. Prendiamo noi in mano la situazione (ah! sono almeno due anni che le pinete vengono ripulite dai cittadini dopo la Pasquetta) e vi facciamo vedere che non siete più utili a questa città e ai suoi bisogni.
E vi dirò di più visto che non siete per nulla informati, se alcune pinete sono pulite e non sono una discarica tutto l’anno, dobbiamo ringraziare solo dei cittadini che ripuliscono da anni per senso civico.

Conclusione: “Non avete saputo prevenire, almeno adesso evitate di farvi il selfie con la busta in mano!”