0%

Rubrica – A volo a volo – Abbiamo visto Higuain dare una “mano” a Reina in area…

Scritto da - Nicola Liguoro il :


Sport

Adv

A VOLO A VOLO

 

Campionato serie A – 9^ giornata
(Riflessioni semiserie sul calcio)

Sempre più divertente e avvincente, il campionato si mette alle spalle anche la nona giornata.
I responsi sono che le stelle cominciano a brillare di luce splendente e che le meteore viste in partenza si stanno eclissando all’orizzonte.
Tra le stelle il Napoli c’è e questo ci gonfia il cuore di orgoglio e di amore perché, oltre alla bella prova di squadra, ci siamo messi alle spalle un altro tabù: Verona sponda Chievo era da un po che ci diceva male ma questa volta a piangere sono gli scaligeri che ci stanno meno sulle p… ehm, sulle scatole.
Dicevamo prova di squadra perché a Verona si è vista una squadra come non si vedeva da anni, con giocatori che in campo si aiutavano tra di loro per sopperire al primo inevitabile calo atletico di questa stagione. Gli impegni ravvicinati cominciano a pesare ma ieri si è visto l’impegno collettivo, abbiamo visto Koulibaly farsi tutto il campo in progressione per concludere a rete e abbiamo visto Higuain dare una “mano” a Reina in area ….
Mi sembra già di sentirvi miei cari detrattori, “eh ma avete vinto perché non ha dato il rigore”, “il mani era netto”.
Nun pazziam proprio, ieri se gli davamo quattro babà pure a questi era il minimo sindacale e un arbitro mediocre ha fatto sì che i Clivensi abbiano potuto terminare la partita in undici e giocare più a rugby che a calcio.

Bene, mercoledì c’è il Palermo, partita difficile, da affrontare con la solita “cazzimma” che ci ha reso orgogliosi di voi. Davanti la Roma sembra averne di più, atleticamente è stata davvero impressionante ma temo che qualche punto lo perderà a causa degli impegni in Champion’s League. L’Inter si sta aggiustando giornata dopo giornata e senza impressionare, sfrutterà il non avere impegni settimanali di coppa. La Lazio, come fece l’anno scorso, dopo un avvio incerto, sta venendo avanti a fari spenti mentre la Viola, alla terza sconfitta in sette giorni, comincia a denotare problemi di personalità ma è stata sicuramente la squadra che più ci è piaciuto guardare in questo avvio di campionato.
Occhio alla Juve, difficilmente recupererà otto punti alla Roma ma credo che finirà sicuramente tra le prime cinque, quel Dybala lì è davvero uno spettacolo vederlo giocare, altro che mister duecentomilioni Paul Pogba.

Premio Top Player 9^ giornata: Higuain e Allan
Premio Josè Luis Calderon per il peggiore in campo: Paul Pogba
Premio “Masterchef – Macellerie da incubo”: Cesar del Chievo
Premio “Ma lo sai che mi ricordi qualcuno?”: Paulo Dybala