0%

Sancataldese vs Turris 0-2 – Terza vittoria di fila per i corallini

Scritto da - Luigi Vitiello il :


Sport

Adv

turrisDa oggi ho l’opportunità di collaborare con questo blog parlando di sport ed in particolare della squadra di calcio a cui sono legato fin da quando l’ho vista per la prima volta giocare: la Turris. Avevo più o meno 6 anni… una vita fa, eppure ho ricordi nitidi di allora. Nel frattempo sono cresciuto (forse), ho maturato delle scelte, rinunciato a tante cose, ma in tutti questi anni una sola cosa è rimasta intatta: la passione (io direi la fede) per quella maglietta rosso corallo.
Intraprendo con entusiasmo questo nuovo percorso con 2 obiettivi: arricchire di nuovi contenuti questo blog e avvicinare nuovi tifosi alle realtà sportive locali e proverò a farlo mischiando cronaca ed emozioni del tifoso che c’è in me.

Per continuare ad alimentare il sogno lega pro, alla Turris oggi serviva una vittoria nella lontanissima trasferta di Sancataldo, provincia di Caltanissetta. Così è stato: i corallini, pur soffrendo, hanno portato a casa l’intera posta in palio vincendo per 2-0 e facendo la felicità dei tifosi al seguito che, per l’occasione, hanno dovuto macinare circa 1600 km tra andata e ritorno per seguire i propri beniamini.
Il reintegro di Baratto in panchina sta dando i frutti sperati: 3 vittorie su 3. Se analizziamo il cammino dall’inizio del campionato scopriamo numeri ancora più sorprendenti: nelle 7 giornate con Baratto in panchina, la Turris ha conquistato 18 punti conseguenza di 6 vittorie e 1 sola sconfitta. Per la partita odierna, la Turris è scesa in campo col consueto 4-4-2; di contro la Sancataldese di mister Marcianò si schierava con un 3-4-3.
Dopo un’iniziale fase di studio, la Turris comincia a presidiare stabilmente la metà campo avversaria senza tuttavia creare limpide occasioni. La novità tattica odierna è Barbiero che viene proposto come esterno di centrocampo e proprio dai suoi piedi nascono le occasioni migliori. La prima al minuto 24 con conclusione di Evacuo respinta e la seconda al trentaseiesimo, con entrambi gli attaccanti che per un soffio mancano l’appuntamento col gol. Il primo tempo si conclude senza grossi sussulti.
Nella ripresa la Turris accentua la pressione. All’ottavo, tiro a botta sicura di Evacuo che termina sull’esterno della rete. Minuti 12: colpo di testa di De Gol e palla di poco fuori. Al ventesimo arriva il meritato gol: punizione di Di Girolamo che centra la traversa, sulla palla si avventa Schettino che realizza da pochi passi. Pochi minuti dopo, rete annullata a Varriale per presunto fallo in attacco. I padroni di casa reagiscono creando un paio di situazioni pericolose. Al minuto 30 un tiro da fuori area di Di Bello si stampa sul palo. Scampato questo pericolo, la Turris ritorna a gestire con tranquillità la partita senza correre rischi. In pieno recupero, arriva la rete del 2-0 con Varriale che insacca in contropiede e va a festeggiare sotto lo spicchio riservato ai supporters corallini.
Adesso la Turris dovrà cercare di sfruttare al meglio il calendario che propone 4 gare casalinghe nelle prossime 5. Domenica c’è il derby con l’Aversa Normanna. L’invito è quello di lasciare la braciola e le polpette a tavola e di seguire allo stadio la squadra della propria città. Come on reds… il sogno continua!

Formazioni ufficiali:
SANCATALDESE: Dolenti, Cincotta, Pilato, Fragapane, Di Marco S., Di Marco D., Bruno, Bello, Gonzalez, Mulè, Calafiore. A disp.: Valenti, Chiazzese, Martorana, Terzo, Del Amo, Gennaro, Prezzabile, Alù, Treppiedi. All.: Marcianò
TURRIS: Abagnale, Salvatore, Perinelli, De Rosa, De Gol, Di Girolamo, Barbiero, Danucci, Evacuo, Picci, Somma. A disp.: Atteo, Petrone, Schettino, Perfetto, Varriale, Imparato, Joof, Catania, Gallo. All.: Baratto.
ARBITRO: Caldera di Como.