0%

Terroni Uniti Contro Salvini – #NoSalviniDay

Scritto da - Redazione il :


Adv

Lanciato ufficialmente oggi in vista della manifestazione di domani quando a Napoli tornerà Matteo Salvini, leader della Lega Nord, per un’iniziativa politica del suo partito. È un brano che si dichiara “contro le politiche antimeridionali e antirazziste di Salvini e della Lega”. Interpretato da Massimo Jovine (99 Posse), Ciccio Merolla, Enzo Gragnaniello, James Senese, O’ Zulu’ (99 Posse), Eugenio Bennato, Speaker Cenzou, Valentina Stella, Daniele Sepe, Franco Ricciardi, Dario Sansone (Foja), Valerio Jovine, M’Barka Ben Taleb, Pepp-Oh, Francesco Di Bella, Simona Boo, Tommaso Primo, Andrea Tartaglia, Tueff, Gnut, Nto’, Roberto Colella (La Maschera), Dope One, Gianni Simioli, Carmine D’Aniello (‘O Rom), Oyoshe, Djarah Akan, Joe Petrosino, Massimo De Vita, Giuseppe Spinelli e Alessandro Aspide (Jovine), Sacha Ricci (99 Posse).

Domani quindi un corteo anti-Salvini Partirà da piazza Sannazzaro alle ore 14:00.
“Un corteo pacifico per impedirgli di venire qui a sputare odio in faccia ai migranti e agli ultimi della società”. Questo è quello che dicono gli organizzatori. Intanto, l’unico dato certo emerso dall’incontro dell’altro giorno organizzato dal movimento Insurgencia, è che quasi certamente parteciperanno migliaia di persone. “La manifestazione vedrà in piazza il Sud che tutti i giorni costruisce un mondo diverso, tutte le donne e gli uomini che non riconoscono come nemici i più deboli ma che sanno guardare verso l’alto per cercare i colpevoli dell’enorme disuguaglianza che caratterizza il nostro mondo. Sarà il corteo di chi è determinato a non cedere alla guerra tra i poveri, di tutti gli uomini e le donne che vogliono restare umani. Le nostre armi saranno quelle che hanno sempre caratterizzato la gente del meridione: ironia, generosità, accoglienza, determinazione, desiderio di libertà e orgoglio”.